• Federico Vismara

E-mail non valida per convocazione assemblea



Con la sentenza n. 493 pubblicata in data 5/4/2022 il Tribunale di Tivoli ha dichiarato annullabile una delibera approvata dall’assemblea condominiale quando uno dei condomini risulti non regolarmente e ritualmente convocato perché l’amministratore di condominio ha utilizzato per l’avviso l’indirizzo di posta elettronica indicato dal condomino stesso. E' stato, infatti, ritenuto tassativo l’elenco contenuto nell'articolo 66, terzo comma, delle disposizioni per l’attuazione c.c. che fa riferimento alla posta elettronica certificata e non alla mail ordinaria che può essere disconosciuta dal destinatario (Fonte: One Legale, 19 aprile 2022)

18 visualizzazioni